Pubblicato in: Senza categoria

L’angolo della Poesia — Napoli ieri oggi e domani

Umberto Saba – La capra Ho parlato a una capra. Era sola, sul prato, era legata. Sazia d’erba, bagnata dalla pioggia, belava. Quell’uguale belato era fraterno al mio dolore. E io risposi, prima per celia, poi perché il dolore è eterno, ha una voce e non varia; questa voce sentiva gemere in una capra solitaria. […]

L’angolo della Poesia — Napoli ieri oggi e domani

Autore:

blog sul Friuli e le sue lingue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...