31 marzo 1945, muore Anne Frank

Anna Frank - Wikipedia

31 marzo 1945 morì nel campo di concentramento di Bergen-Belsen, Anne Frank. La piccola Anne nacque a Francoforte sul Meno nel 1929. La sua era una famiglia ebrea che si trasferì in Olanda per sfuggire alle persecuzioni antisemitiche ordinate da Hitler. Dal luglio 1942, per oltre due anni, i Frank si nascosero in un appartamento segreto, dietro a una libreria scorrevole, sopra i locali dell’ufficio del padre. In occasione del suo tredicesimo compleanno, nel 1942, Anne ricevette in regalo un diario, il suo più caro e fidato amico, a cui diede il nome di Kitty, l’amichetta che non ha mai avuto, men che meno in quel momento, alla quale iniziò a confidare i suoi pensieri e le sue emozioni.

Trascorsero così due anni, senza contatti con il mondo esterno, nella speranza che la guerra prima o poi finisse. Anne scrisse assiduamente sul suo amico diario fatti e pensieri di quella reclusione. Il 4 agosto 1944 la famiglia venne scoperta e arrestata: Anne e sua sorella Margot Frank vennero deportate nel campo di concentramento di Bergen-Belsen, dove morirono di tifo pochi giorni prima della liberazione da parte degli alleati. L’unico della famiglia che sopravvisse all’olocausto fu il padre Otto che, dopo la guerra, fece pubblicare il diario di Anne.

dal web

Autore: olga

blog sul Friuli e le sue lingue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

graziella valeria rota

Uno spazio speciale per pensare, dire e fare, Tanti momenti e tanti incontri e condivisioni nel fare arteVita. Tutte le possibili tecniche, espressioni per cambiare e condividere momenti di perplessità della vita comune tra esseri viventi. Donne e uomini hanno bisogno di capirsi senza violenza, le parole, gli accordi sono il fondamento della relazione. Per tutto questo è il mio Blog

Free Content Collide.O.Scope

Curation e-Fun ✓☺

fiorella fiorenzoni

La vita è un sillogismo d'amore!

Tra Italia e Finlandia

Un blog per condividere le bellezze naturali e artistiche dei nostri due Paesi.

Yeni Belqis

Il blog di Chiara Peri

Kartka z brulionu

Witam i zapraszam do przejrzenia mojej twórczości.

WalkingRunCentroStorico ASD

“Se non sai dove andare, tutte le vie ti ci porteranno”. di #Confucio

Piccoli Camaleonti

Il blog sul bilinguismo per genitori intrepidi

MANUELA GHIRARDI - IDEE

Just another WordPress.com site

Ve la do io la Cina... e forse l'Asia

Racconti, storie, video, suggerimenti sull'Asia, con un particolare occhio alla Cina. Da una giornalista che vive in questo meraviglioso continente da 10 anni.

Erica Pinaffo

Fluffy Photos

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

Ettore Massarese

un navigatore cortese

Tra la natura in famiglia

Travel | Interior Design| Handmade

Viaggiatoritaliani

Viaggia per imparare, scoprire, vivere

Chiacchiere Fotografiche

Il blog sulla fotografia, dallo scatto alla post produzione

Sonnenbarke

Ma dove troverò mai il tempo per non leggere tante cose? (Karl Kraus)

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: