Pubblicato in: Senza categoria

La variazione stagionale della luce diurna influenza la funzione cerebrale, di Daniele Corbo, pubblicato da Silvia De Angelis — Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Originally posted on ORME SVELATE: Le stagioni hanno un impatto sulle nostre emozioni e sulla vita sociale. Le emozioni negative sono più attenuate in estate, mentre i tassi di disturbo affettivo stagionale raggiungono il picco durante i mesi invernali più bui. Gli oppioidi regolano sia l’umore che la socialità nel cervello. Nello studio condotto presso…

La variazione stagionale della luce diurna influenza la funzione cerebrale, di Daniele Corbo, pubblicato da Silvia De Angelis — Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava
Pubblicato in: Senza categoria

ATTENZIONE: NUOVA TRUFFA ENEL VIA MAIL. NON CLICCATE SUL LINK

di Lapenna Daniele

Questa segnalazione è fatta da me: attenzione alla nuova truffa che giunge via mail!

Giorni fa mi è arrivata una mail da un indirizzo di posta elettronica, ad occhio, affidabile:
info@enel.com.
L’oggetto era: File di Rimborso Enel-IT812803X9821421.
Con un rapido sguardo ho compreso si trattasse di phishing.

COS’È IL PHISHING?

Il phishing è una truffa informatica effettuata inviando un’e-mail con il logo contraffatto di un istituto di credito o di una società (di un qualunque tipo), in cui si invita o si riesce a convincere il destinatario a fornire dati riservati (numero di carta di credito, password di accesso, ecc.).
La motivazione per spingere l’utente a cliccare è o una ragione di ordine tecnico, oppure un rimborso in denaro. Di solito c’è un link sul quale cliccare per ottenerlo e accade di ritrovarsi ad un sito web identico a quello della società alla quale si riferisce la mail ma il problema è che si tratta di un falso sito.

LA TRUFFA DEL RIMBORSO
Questa volta, i truffatori hanno creato una mail molto affidabile: info@enel.com. Con me sono cascati male perché a quella mail non ho alcun account Enel attivato ma, se l’avessi avuto, avrebbero avuto delle ottime armi per convincermi a cliccare.

Se la mail la possono ideare come desiderano, ciò che non possono fare è l’inserire un link affidabile.
Passando (senza cliccare) il mouse sul link Accedi a MyEnel, ho visualizzato un link ipertestuale che non era quello della società Enel: la conferma che si trattava di una truffa!
I veri siti di Enel sono:

I CONSIGLI
Se dunque ricevete una mail dalla vostra Banca, o da Poste Italiane, o dal vostro operatore di energia elettrica, idrica, gas o di telefonia nella quale vi comunicano un rimborso in denaro oppure di accedere al sito web cliccando sul link, e se avete dubbi e pensate si tratti di truffa, non cliccate sul link della mail ma contattate la società mittente e verificate. Questa è la soluzione più sicura.

Usate i contatti riportati sui loro siti ufficiali. Ricordate sempre che, in caso di dubbio, non cliccate mai sui link.

Appurato che si tratta di truffa, nella vostra casella di posta contrassegnate la mail come “phishing” e, se c’è l’opzione, anche con “blocca mittente” così da non ricevere più mail da quell’indirizzo fasullo.

fonte https://ilventunesimosecolo.blogspot.com/2021/02/attenzione-nuova-truffa-enel-via-mail.html

Pubblicato in: friuli, luoghi, minoranza slovena, turismo,

Buona domenica

Villanova delle grotte

Le Valli del Torre sono un’area geografica del Friuli orientale, situata nella parte centrale dell’arco delle Prealpi Giulie, attraversate dal corso del fiume Torre e dai suoi affluenti: lambiscono a sud gli ultimi agglomerati urbani della cintura udinese, risalgono ad est lungo le Valli del Natisone per definire poi il confine italo-sloveno, demarcando a nord la catena dei Monti Musi e la Val Resia e confinando ad ovest con il comprensorio del Gemonese.Si snodano quindi dalle sorgenti del fiume Torre presso Musi di Lusevera, alle falde dei Monti Musi, fino a Tarcento e infine a Udine, aprendosi a ventaglio verso la pianura friulana, e in ognuna di esse corre un affluente del Torre e dove esso raggiunge il piano sorge un centro urbano, formando così un asse urbano che corre parellelo ai rilievi, da Tarcento a Torreano, attraverso NimisAttimis e Faedis. Assieme alle vicine Valli del Natisone, la zona viene chiamata Slavia Friulana, o Slavia Veneta o ancora Slavia Italiana, oppure Benecía (dallo sloveno Benečija o Beneška Slovenija). Il territorio rientra nell’UTI del Torre che comprende i seguenti comuni: AttimisCassaccoFaedisLuseveraMagnano in RivieraNimisPovolettoTaipanaTarcento.

testo da https://it.wikipedia.org/wiki/Valli_del_Torre