Pubblicato in: letteratura,

Ultima lapide — La dimora del tempo sospeso

………………………………………..David Maria Turoldo Dopo cinque notti di neve I Ora tutto è nuovo e antico, sempre uguale è la fonte della vita, ma mai che sia la stessa vita. Basta una muta bufera di neve a spegnere tutte le antenne, a uccidere ogni grido. Non credere che abbia vinto l’uomo, non credere mai nelle cose […]

Ultima lapide — La dimora del tempo sospeso

Autore:

blog sul Friuli e le sue lingue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...