Pubblicato in: friuli, letteratura,

Il Friuli secondo alcuni autori famosi

pur085e26053399cf3f

“Il Friuli è un piccolo compendio delluniverso, alpestre piano e lagunoso in sessanta miglia da tramontana a mezzodì “(Ippolito Nievo) cap.I – Le confessioni di un italiano

“In Frioli, paese, quantunque freddo, lieto di belle montagne, di più fiumi e di chiare fontane, è una terra chiamata Udine, assai piacevole e di buona aria”

(Giovanni Boccaccio) …

“Siede la patria mia [il Friuli] tra il monte, e ‘l mare, quasi theatro, c’abbia fatto l’arte non la natura, a’ riguardanti appare, e ‘l Tagliamento l’interseca, et parte: ..”

(Giovanni Boccaccio)

…Che tace, o noci de la Carnia, addio!
Erra tra i vostri rami il pensier mio
Sognando l’ombre d’un tempo che fu.
Non paure di morti ed in congreghe
Diavoli goffi con bizzarre streghe,
Ma del comun la rustica virtú…

D’abeti e pini ove al confin nereggia.
E voi trarrete la mugghiante greggia
E la belante a quelle cime là.
E voi, se l’unno o se lo slavo invade,
Eccovi, o figli, l’aste, ecco le spade,
Morrete per la nostra libertà…

dal Comune rustico di Giosuè Carducci

Pubblicato in: friuli, Senza categoria

Gorizia e Nova Gorica nel discorso di fine anno

 Complimenti Presidente per aver pronunciato con l’accento giusto Nova Gorìca!

“Questo messaggio – ha detto il Presidente Mattarella – sia raccolto nelle zone di confine di tante parti del mondo, in cui vi sono scontri spesso aspri”

Nel tradizionale messaggio di fine anno del Presidente Sergio Mattarella c’è spazio anche per Gorizia e Nova Gorica, le due città scelte come capitale della cultura europea 2025.

Complimenti e auguri ai goriziani per la designazione di Gorizia e Nova Gorica, congiuntamente, a capitale europea della cultura per il 2025. Si tratta di un segnale che rende onore a Italia e Slovenia per avere sviluppato relazioni che vanno oltre la convivenza e il rispetto reciproco ed esprimono collaborazione e prospettive di futuro comune. Mi auguro che questo messaggio sia raccolto nelle zone di confine di tante parti del mondo, anche d’ Europa, in cui vi sono scontri spesso aspri e talvolta guerre anziché la ricerca di incontro tra culture e tradizioni diverse.

per leggere l’articolo intero vai qui…

https://www.ilfriuli.it/articolo/politica/gorizia-e-nova-gorica-nel-discorso-di-fine-anno/3/234038

Pubblicato in: letteratura,, varie

Anno nuovo.. anche per chi soffre

Poesia di Raoul Follereau
Auguri di Capodanno

Anno nuovo… anche per chi soffre
Signore, insegnaci a non amare noi stessi,
a non amare soltanto i nostri,
a non amare soltanto quelli che amiamo.
lnsegnaci a pensare agli altri
ed amare in primo luogo quelli che nessuno ama.
Signore, facci la grazia di capire che ad ogni istante,
mentre noi viviamo una vita troppo felice,
protetta da Te,
ci sono milioni di esseri umani,
che sono pure tuoi figli e nostri fratelli,
che muoiono di fame
senza aver meritato di morir di fame,
che muoiono di freddo
senza aver meritato di morire di freddo.
Signore,
abbi pietà di tutti i poveri del mondo.
E non permettere più,
Signore,
che noi viviamo felici da soli.

dal web